Scrivi e-mail DonazioniLinksNews

A.T.C.R.U.P. Onlus
Associazione Toscana Cura Riabilitazione Ustioni Pediatriche

Prevenzione

PREVENIRE E' MOLTO MEGLIO CHE CURARE!
ALCUNI CONSIGLI PER LA PREVENZIONE DELLE USTIONI:
(In rosso quelli piÚ importanti)

  • •  Far giocare i bambini in luoghi dove non vi siano ragionevoli possibilità di rischio.
  • •  Non far usare al piccolo il girello o altrimenti tenere il bambino sotto stretta sorveglianza quando lo usa (Ii girello dà all'adulto un falso senso di sicurezza, mentre il bambino ha la piena libertà di   raggiungere qualsiasi pericolo!).
  • •  Usare tovaglie che non sporgano troppo dal margine della tavola perché il bambino piccolo vi si può aggrappare, rovesciandosi addosso ciò che vi è posto sopra.
  • •  Regolare lo scaldabagno di casa ad una temperatura massima di 50°.
  • •  Scegliere, quando possibile, rubinetti dotati di miscelatore.
  • •  Evitare l'uso di prolunghe elettriche.
  • •  Controllare periodicamente l'integrità di fili elettrici e prese elettriche e la funzionalità del dispositivo "salvavita"
  • •  Non tenere i cordoni elettrici degli elettrodomestici alla portata dei bambini o usare, possibilmente, elettrodomestici corredati di cordoni a scomparsa.
  • •  Impiantare il dispositivo "salvavita" ed usare le prese di corrente di sicurezza ben fissate alla parete in modo che il bambino non possa staccarle.
  • •  Usare recipienti difficilmente rovesciabili.
  • •  Non lasciare recipienti con liquidi bollenti alla portata dei bambini e comunque vicini ai bordi dei mobili.
  • •  Non servire ai bambini liquidi caldi finché un sorvegliante non sia loro accanto.
  • •  Non lasciare recipienti con acqua calda o il ferro da stiro appena usato per terra: sono oggetti che attirano la curiosità dei bambini.
  • •  Usare il ferro da stiro con attenzione tenendo lontani i bambini.
  • •  Non spruzzare MAI liquidi infiammabili sul fuoco; questa è una delle imprudenze più gravi (e purtroppo frequenti) anche per gli adulti; il farlo può insegnare al piccolo un gioco molto attraente, ma spesso tragico!
  • •  Usare indumenti con tessuti non infiammabili.
  • •  Tenere fiammiferi ed accendini al di fuori della portata del bambino.
  • •  Fare usare con estrema prudenza petardi e fuochi artificiali, sempre comunque sicuri e consentiti, e solo in presenza di adulti
  • •  Proteggere il bambino dal contatto con stufe ed ogni altra fonte di calore per il riscaldamento.
  • •  Sistemare una efficiente barriera intorno al caminetto.

Consigli specifici IN PARTICOLARE IN CUCINA ....

  • •  Sorvegliare attentamente i bambini mentre sono in cucina o tenerli lontano da essa: la cucina è l'ambiente della casa più rischioso per gli incidenti da ustione.
  • •  Fissare al muro la cucina e il suo coperchio.
  • •  Tenere le pentole sui fornelli più interni.
  • •  Fare attenzione che i manici delle pentole non sporgano dal margine della cucina.
  • •  Non usare pentole a pressione.
  • •  Utilizzare delle barriere di protezione intorno ai fornelli in modo che il bambino non possa toccarli.
  • •  Usare forni con vetri atermici e posizionati in alto.
  • •  Impedire una facile apertura dello sportello del forno.
  • •  Fare attenzione ai forni a microonde: scaldano il contenuto, ma non il contenitore per cui possiamo essere ingannati sul reale calore dell'alimento all'interno che potrebbe essere molto caldo.
  • •  Versare i cibi e le bevande nelle stoviglie e nel biberon quando sono tiepidi prima di presentarli al bambino.

... E NEL BAGNO (dopo la cucina la stanza piÙ rischiosa per gli incidenti da ustione)

  • •  Sorvegliare attentamente i bambini mentre sono nel bagno; esso è dopo la cucina l'ambiente domestico più rischioso per gli incidenti da ustione
  • •  Non lasciare mai solo il bambino nella vasca da bagno o nella doccia.
  • •  Non usare l'asciugacapelli, altri elettrodomestici o apparecchi radio vicino all'acqua o in luoghi   umidi.